Homepage
note biografiche
fotografia   |   pittura   |   banca immagini
hanno detto di lui
biografia   |   mostre e premi




RECENSIONI: Hanno detto di lui

"un fiume di memoria, di pittura e di intuizioni sagge e stravaganti ... lo si può sentir parlare di prima e dopo la guerra, della miseria e della nobiltà del popolo romano, del suo sguardo filosofico, del suo girovagare tra potenti e artisti che hanno calpestato il suolo di Roma". Duccio Trombadori.

"fotografo, pittore, poeta: Carlo Riccardi è un uomo eclettico, dal carattere straordinariamente umile e generoso. E' soprattutto un artista tenace che, con discrezione, ha saputo cogliere con il suo obiettivo tutti i movimenti salienti della nostra storia, i nostri personaggi, i miti, i vizi e le virtù del nostro paese. Paparazzo della "Dolce Vita", ma anche testimone di tutte le tragedie sociali del nostro secolo... Sono sempre stato incuriosito dal carissimo Riccardi, fin dai primi anni in cui ho cominciato ad operare nel sindacato... Mi mostrava oltre alle sue foto anche i suoi coloratissimi quadri e, per questo, l'ho sempre seguito nel tempo, provando sempre sincera ammirazione." - Sergio D'Antoni.

"La magia delle immagini connota tutte le opere di Carlo Riccardi che, a consuntivo di una pluridecennale attività professionale di fotografo, ben potrebbe definirsi il Poeta della Strada... Ho avuto modo di imbattermi in più occasioni nell'appasionata attività professionale di riccardi e vi ho ritrovato il culto per la ricerca dei più raffinati stilemi della fotografia. " - Tiziano Treu

"L'impegno ultradecennale dell'artista ne ha fatto un personaggio-protagonista nella roma della politica, dell'impegno sociale, della vita della chiesa e del complesso mondo dello spettacolo ... non posso non ricordare con commozione, i servizi fotografici che hanno avuto per protagonisti artisti di fama come l'indimenticabile Anna magnani o il poeta della romanità Aldo fabrizi ... rilevanti esempi di ottima fattura... e che dire poi della lunga serie di immagini riservata alla vita della chiesa … vi è, comunque, sempre in Carlo riccardi una ricerca attentissima delle emozioni e delle drammatiche vicende umane, così come colte al volo nella dimensione dolente del sottoproletariato urbano o nella malinconica espressione solo apparentemente felice dei tanti protagonisti della vita mondana ... Riccardi è, anzitutto, una persona ricca di sana umanità e un cantore felice, francescamente felice, di vivere per se e di proporre modelli vitali per il prossimo" - Giuseppe Borgia

"Nel 1944 non sembravi intelligente, poiché i riccioloni ti coprivano la fronte. Mi sbagliavo e molto, così in seguito sei divenuto il mio amico fotografo" - Federico Fellini.

"Nel 4000 un solo quadro ricorderà il nostro tempo: il cerchio lunimoso di carlo Riccardi" - Pier Carnai, storiografo di Salvator Dalì

"Nel vedere i tuoi dipinti mi affascina il tuo rincorrere i pittori del 700 e i macchiaioli napoletani" - Raffaele Marese

Copyright © 2010 - AGR S.r.l. Tutti i diritti riservati - Disclaimer